I corso
– Definizione dei suoni e loro denominazione.
– Pentagramma o rigo musicale.
– Chiavi, figure, pause e tagli addizionali.
– Il ritmo, l’accento, la misura.
– Il tempo: tempi semplici e composti.
– Punto di valore , legature e sincope.
– Gruppi irregolari.
– Segni di alterazione, semitono e tono.
– Intervalli naturali.
– Scala diatonica e cromatica.
– Tonalità.
– Modo maggiore e minore con relativa analisi.
– Abbreviature e segni convenzionali.
– Cognizioni dei principali abbellimenti.
– Solfeggio parlato nelle chiavi di violino e basso.
– Facili solfeggi cantati.
– Esercizi di dettato ritmico.
– Inizio elementare al dettato melodico.

II corso
– Elementari nozioni dei caratteri del suono.
– Intervalli diatonici e cromatici e loro rivolti.
– La modulazione.
– Conoscenza orale di tutte le scale maggiori, minori melodiche ed armoniche.
– Diverse specie di scale minori.
– Tempi irregolari e loro accenti.
– Andamenti musicali segni dinamici e di espressione.
– Corrispondenza delle chiavi studiate.
– Realizzazione scritta dei principali abbellimenti.
– Solfeggi parlati nelle chiavi di violino, basso, tenore, contralto, soprano.
– Esercizi progressivi di dettato ritmico e melodico.
– Solfeggi cantati con modulazioni ai toni vicini.

III corso
– Spiegazione dei fenomeni acustici del suono.
– Carattere del suono e loro cause.
– Trasmissione del suono-Risonanza ed Eco.
– Corista e Metronomo.
– L’accento ritmico e melodico.
– Elementari nozioni di metrica.
– Omofonia e Polifonia.
– Abbellimenti: loro interpretazione , grafica antica e moderna.
– L’accordo: maggiore e minore, diminuito ed eccedente.
– Esercizi di trasporto cantati e scritti.
– Solfeggio nelle sette chiavi.
– Dettato melodico nei tempi semplici e composti.

Annunci