PROPEDEUTICA ALLO STUDIO DEL PIANOFORTE
Dall’età di 6 anni.

Il corso prevede lezioni per lo più collettive (massimo 3 allievi) per sviluppare, fin dai primi anni di studio, il piacere di stare insieme e soprattutto di fare musica insieme. La base didattica è improntata essenzialmente sul gioco finalizzato a diversi obiettivi:

– esplorazione del suono, graduale scoperta di ogni sua caratteristica

– relazione suono/segno grafico, sviluppo della simbologia e della notazione musicale

– divisione dei tempi musicali e sillabazione di brevi canzoni, solfeggio

– approccio graduale al pentagramma

– conoscenza della tastiera tramite brevi e semplici melodie suonate e cantate al pianoforte a 2 o a 4 mani

 

CORSO DI PIANOFORTE

I ciclo

– Apprendimento delle prime nozioni di teoria musicale e solfeggio: lettura delle note sul pentagramma nelle due chiavi di sol e di fa, notazione musicale melodica e ritmica mediante dettati per uno sviluppo costante dell’orecchio.

– Dalla teoria alla pratica: studio al pianoforte su quanto appreso nella teoria con brani classici o di sonorità più moderne. Partendo dall’adozione della chiave di violino ad entrambe le mani si passa poi all’introduzione delle due chiavi e quindi anche all’adozione di posizioni diverse per le mani.

II ciclo

-Studio più approfondito della teoria musicale: scale maggiori, scale minori, classificazione degli intervalli, riconoscimento delle diverse tonalità e modulazioni.

Dettato musicale. Solfeggio parlato e cantato.

– Studio al pianoforte delle scale per l’acquisizione di una tecnica pianistica il più solida possibile, studio di brani tratti dal repertorio classico in graduale difficoltà e anche di brani in stile pop o jazz come supporto per il coinvolgimento e la soddisfazione dell’allievo.

III ciclo

– Preparazione agli esami di conservatorio:esame di ammissione, esame di licenza di teoria e solfeggio, esami di pianoforte.

Annunci